Interventi nelle scuole - Psicoterapeuta Gestalt

Roma - Pomezia - Milano
Psicologo Psicoterapeuta
Giovanni Porta
La leggerezza ha delle radici profonde
Vai ai contenuti

Interventi nelle scuole

Di cosa mi occupo

La scuola, insieme alla famiglia, è il principale luogo di formazione e di socializzazione dell’individuo, uno dei perni su cui far leva per promuovere il benessere fisico, psicologico e relazionale dei ragazzi.

La scuola, infatti, non può limitarsi alla pura e semplice trasmissione delle nozioni, ma è anche un indimenticabile luogo di vita, dove si sperimentano incontri tra coetanei in un momento di veloci cambiamenti, dove si impara la convivenza civile e a relazionarsi con gli adulti.

Tutti ricordiamo come estremamente significativi gli anni della scuola. In alcuni casi, abbiamo fatto esperienze fondamentali che portiamo con noi dovunque andiamo, in altri casi abbiamo patito o abbiamo visto patire disagio, esclusione, conflittualità.

Tutti si aspettano molto dalla scuola, sia sotto il profilo umano, dello sviluppo personale, sia sotto il profilo dell’apprendimento e della preparazione al futuro professionale.


I progetti che conduco all'interno della scuola si riferiscono a due ambiti fondamentali:

SPORTELLO DI ASCOLTO PSICOLOGICO

Crescere è difficile, e altrettanto risulta difficile agli adulti riuscire entrare in contatto con esseri in evoluzione rapidissima quali adolescenti e pre-adolescenti. Si sentono molti genitori dire "io mio figlio non lo riconosco più". A scuola, la necessità di concentrare risorse sull'apprendimento limita molto il tempo da dedicare a empatia e prevenzione del disagio anche del più attento degli insegnanti.
Lo sportello di ascolto psicologico si propone dunque come uno spazio protetto dove offrire a ragazzi e ragazze l'opportunità di confrontarsi con una figura adulta "estranea ai giochi" in grado di aiutarli ad entrare in contatto con i propri vissuti interiori e a risolvere o quanto meno migliorare la convivenza con sofferenze private che, altrimenti, spesso rimarrebbero inespresse.

SPAZIO DI APPROFONDIMENTO PER INSEGNANTI

Agli insegnanti è richiesto un lavoro molto complesso: oltre a trasmettere conoscenza, essi sono in prima linea nel rapporto con gli studenti, e sono dunque spesso i primi ad accorgersi e a tentare di affrontare problematiche complesse quali devianza, problemi relazionali ecc. In più, può capitare che i ragazzi si mostrino poco inclini al dialogo se non apertamente sfidanti.
Questo spazio è pensato per dare agli insegnanti la possibilità e il tempo di entrare in contatto con i propri vissuti, uno spazio dove poter apertamente esprimere dubbi, difficoltà, emozioni difficili da metabolizzare, dove confrontarsi con i colleghi, e apprendere strumenti per migliorare lo spazio relazionale con i gruppi-classe.

ROMA - via della Lega Lombarda 13 (metro Bologna), POMEZIA - via Rimini 5/B, MILANO - via Ozanam 15 (metro Lima)
Torna ai contenuti